La madre schiava e la civetta bianca

La madre schiava e la civetta bianca

da una fiaba popolare pugliese, rielaborata da Italo Calvino C’era una volta, in un villaggio non lontano dalla città di Otranto, una famiglia di pescatori. Il padre andava a pesca sulla sua barca con l’aiuto dei suoi figli e, al mattino, andava a vendere il pescato al mercato della città. La moglie, una donna schiva e silenziosa, restava a badare…

La gallina che divenne principessa

La gallina che divenne principessa

da una fiaba popolare irpina, Campania, rielaborata da Italo Calvino C’era una volta una vecchia lavandaia che, durante la sua vita, non si era mai sposata né aveva mai avuto figli. Il suo desiderio di essere mamma, però, era molto forte. Un giorno, mentre lavava i vestiti in un vecchio lavatoio, esclamò ad alta voce <<Ah, quanto vorrei essere mamma!…

I giochi da cortile dei nostri nonni

I giochi da cortile dei nostri nonni

Chi non ricorda con nostalgia i vecchi giochi da cortile, fatti durante l’infanzia con gli amici? Proprio a giugno, con l’arrivo del caldo e con la fine della scuola, i lunghi pomeriggio passati all’aperto diventavano routine. Un’abitudine che si prolungava fino alla fine dell’estate e anche oltre. Oggi, l’evoluzione tecnologica, così come alcuni mutamenti sociali di comunità, hanno trasformato quest’abitudine…

Shiro, storia di un cane speciale

Shiro, storia di un cane speciale

tratto da una fiaba tradizionale giapponese C’era una volta in un piccolo villaggio tra le montagne un anziano. La sua casa era piccola e umile, arredata con pochi ed essenziali oggetti. Un giorno, dal bosco vicino arrivò un piccolo cucciolo di cane dal pelo bianco che, in cerca di cibo, grattò alla sua porta. L’anziano decise di adottarlo, dandogli il…

Il Sole e la Luna

Il Sole e la Luna

Basato su una fiaba filippina. In un tempo lontano, molto prima del tempo degli uomini, a dominare il mondo c’erano il Sole e la Luna. Sospesi nel cielo, vivevano insieme, fondendo i loro colori in una realtà dove giorno e notte non esistevano. Insieme, la luce chiara del Sole e quella tenue e bellissima della Luna creavano una magia che…

Il mostro del deserto

Il mostro del deserto

da una fiaba marocchina. C’era una volta, in una terra lontana, una bambina di nome Heina. La sua carnagione era del colore delle olive e i suoi occhi dello stesso colore dell’oro. Viveva in un piccolo villaggio, insieme ai suoi genitori e ai suoi fratelli, in un’umile casa dotata di un piccolo orticello. Ogni giorno, per irrigare le piante, Heina…

Il Carnevale in versi

Il Carnevale in versi

Arriva il Carnevale! Coriandoli, maschere e colori: anche se il Carnevale di quest’anno sarà un po’ diverso dagli altri, porterà in sé sempre la sua usuale allegria e spensieratezza. E quale modo per celebrare al meglio questa festa se non con la bellezza e la magia delle parole? Scopriamo insieme i versi più belli, di filastrocche e poesie, dedicati al…

Rodopi, da serva a principessa

Rodopi, da serva a principessa

rivisitazione di un’antica fiaba egiziana C’era una volta una ragazza di nome Rodopi. Rodopi viveva in una terra lontana, fatta di immensi deserti, ma anche di sontuose città piene di maestosi monumenti. Ma, la giovane ragazza, non poteva nemmeno guardare questi monumenti da vicino. Li ammirava da lontano, dalle finestre della casa in cui faceva la serva. Rodopi, infatti, non…

Perché la Befana porta il carbone?

Perché la Befana porta il carbone?

Si tratta di una delle feste più amate e caratteristiche del nostro Paese: la notte della Befana. Durante la notte tra il 5 e il 6 gennaio, infatti, secondo la tradizione, un’anziana strega volerebbe a cavallo della sua scopa per portare doni e calze piene di dolciumi ai bambini buoni e carbone ai bambini cattivi. Una figura affascinante e misteriosa…

Il Natale in versi

Il Natale in versi

Non c’è niente di più suggestivo delle parole e delle poesie dedicate alla più bella festa dell’anno: il Natale. Nei secoli, infatti, poeti e scrittori hanno dedicato molte parole alla più importante festività cristiana, circondandola di un alone ancor più bello. Così, tra un verso e l’altro, il Natale ha preso forma anche nella fantasia e nell’immaginazione: quanta magia ci…